Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

E' MORTO GEORGE MICHAEL

Immagine
IMPROVVISAMENTE ALL' ETA' DI 53 ANNI è VENUTO A MANCARE UNO DEI CANTANTI PIU' BRAVI CHE IL PANORAMA MUSICALE HA VISTO NASCERE DAGLI ANNI 80 FINO AI DUEMILA.


In quegli anni l’AIDS era una vera epidemia, chiunque avesse un figlio gay era terrorizzato. Conosco abbastanza bene mia madre per dire che anche lei pregava ogni santo giorno perché non contraessi il virus dell’HIV. Per qualche strano motivo, la mia vita come gay non è migliorata dopo la mia rivelazione. Anzi, è successo esattamente il contrario! La stampa ha iniziato a prendersi gioco del fatto che prima avessi un pubblico eterosessuale e ha cercato di portarmelo via. E penso che molti uomini siano rimasti arrabbiati con me per molto tempo perché le loro fidanzate non rinunciavano comunque all’idea che George Michael non avesse ancora trovato la donna giusta‘. 
Queste le parole che tutto il mondo udì dopo il suo coming out. La scoperta di una relazione di un amore stroncato da uno dei mali ancora più terribili al …
Immagine
Con l'arrivo delle feste c'è anche l'arrivo dei malanni di stagione..come il temuto raffreddore. I rimedi sono tanti, ma quelli più naturali spesso i più efficaci.  la Tisana allo ZENZERO E LIMONE  è uno dei rimedi più efficaci. Le proprietà antibatteriche dello zenzero e la vitamina c del limone unite sono un vero toccasana per il nostro organismo! Un altra bevanda ricca di vitamina C è la ROSA CANINA, MOLTO MEGLIO SE ASSUNTA IN PASTIGLIE. Poi abbiamo il miele che contro i sintomi influenzali è un vero toccasana, soprattutto per il mal di gola. un ottimo disinfettante, che trova mille usi curativi e cosmetici, tra cui proprio la cura di raffreddore e mal di gola è un buon suffimigio con il bicarbonato. naturalmente  altri piccoli accorgimenti che ci aiutano a stare meglio sono il ricambio dell'aria nella stanza in cui riposiamo, bere molto (sopratutto bevande calde) e non abbattersi troppo psicologicamente.

Alaska- quando un film sorprende il cuore

Immagine
Alaska non è solo un bel film, ma è il film che sussulta nella mente dello spettatore. La bravura di Elio Germano è disarmante,capace di passare da uno stato d'animo all' altrocon una disinvoltura che "sorprende". I complimenti sarebbero davvero sprecati perchè come attore è SICURAMENTE IL MIGLIORE  che abbiamo in Italia. Alaska è la narrazione di due vite che per un motivo che va sempre ripetendosi non riescono a vivere,  entrambi nello stesso momento, la propria felicità.Un film consigliatissimo! Fausto e Nadine, le loro vite parallele che si incrociano e si allontanano ma non smettono di influenzarsi, dentro e fuori diverse prigioni, costretti di continuo a rivoluzionare quello che pensano del proprio futuro ma mai rivolti verso il passato.