Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

VASCO ROSSI E LA SUA RITROVATA GIOVENTU' CON "LIVE KOM 014"

Daq pochissimi giorni è iniziato il nuovissimo tour del grande Vasco rossi, un cantante che ho imparato ad amare dal 2006, e mea culpa in tardissimo. Storie, parole, emozioni..le sue canzoni raccontano con una dolce rabbia quello che ognuno di noi prova per se stesso e per il mondo intero. Il suo ultimo singolo DANNATE NUVOLE è una bellissima poesia cantata e arrangiata che mi ha subito colpito. Vasco sarà in concerto a Milano il 4, 5, 9 e 10 luglio allo stadio San Siro. Dalle primissime immagini e impressioni sulle prime date di questo tour "live kom 014", si evince un Vasco Rossi in gran forma, pieno di energia, e con una ritrovata giovinezza che spiazza. la prima data a Roma è andata tutta esaurita, con rafazzi e ragazze che erano davanti allo stadio da tre giorni, con tende per accaparrarsi i primi posti e godersi il loro mito. Vasco continua a non sbagliare un colpo..bravo signor rossi!

Quando è lei a picchiale LUI!

#ViolenceIsViolence è una campagna di sensibilizzazione partita dalla Gran Bretagna che vuol far conoscere le statistiche, secondo cui le violenze domestiche sono subite al 40% da uomini. E' un argomento tabù questo e non ho mai capito bene il motivo. Guardando questo video, si capisce chiaramente che se è l'uomo ad alzare la voce e non solo, tutti cercano di aiutare la povera ragazza maltrattata, ma se accade il contrario? perchè ridere? Perchè? Secondo voi?

"Under" la web serie + libro

Immagine
Amo particolarmente le web serie ben realizzate. E questa che vi propongo è davvero ben fatta. UNDER è sicuramente una serie ben fatta, basti guardare il trailer e il primo episodio. la trama è avvincente e narra di un Italia sprofondata nella più totale crisi economica e sociale di tutti i tempi, dove sovrana una feroce dittatura militare, pronta a soffocare nel sangue qualunque atto di ribellione. I sovversivi pagano con la vita, costretti alla gogna mediatica di Orwelliana memoria.Il paese è devastato dalla violenza, la gente è allo sbando, senza casa, senza lavoro, privata del bene più prezioso, la libertà di pensiero. In questo contesto già di per sé disumano l’Autorità provvisoria, a monito pubblico, decide di spettacolarizzare, tramite un reality show, l’esecuzione dei soggetti antisociali, costretti a una convivenza forzata in un bunker disperso tra le Alpi. Un “Grande Fratello” di Orwelliana memoria, che segue passo passo la lenta e raccapricciante agonia di 13 ragaz…

PAUSA ESTIVA PER LA SORPRENDENTE WEBSERIE G&T

Immagine
Avrei voluto seguirla dal suo inizio di questa seconda stagione, ma non mi è stato molto possibile, e così in questi ultimi tre giorni mi son messo tranquillo e mi sono goduto lo spettacolo. La prima puntata di questa seconda stagione mi ha sorpreso molto, tante novità e bellissimi flashback! Per la loro prima stagione sono più di 13 milioni le view dei loro episodi, seguiti da ogni parte del mondo. La serie ve la consiglio molto, perchè ha uno stile "unico" ed è molto ben girata, recitata, e reale nello descrivere ogni storia che viene rappresentata e raccontata. Francesco D’Alessio regista e autore della serie ha dichiarato riguardo la location (Torino) della serie: Torino è sempre presente, i personaggi vivono e lavorano nella città e si sentono liberi. L’omosessualità dei protagonisti non viene mai affrontata con pesantezza, la città e il suo contesto gli permettono di essere se stessi. Per questo motivo Torino è un ottimo scenario per raccontare le nostre st…

GOMORRA - LA SERIE. SORPRENDE E INCANTA

ERO UN PO' SCETTICO PRIMA DI GUARDARE Gomorra la serie, ma è stata un piacevolissima sorpresa. Una serie originale, girata magistralmente, con attori azzeccatissimi. Regia, montaggio, colonna sonora perfetti. La serie è prodotta da Sky insieme a Cattleya e Fandango, con la collaborazione di LA7 e Beta Film, che si è occupata della vendita all'estero della serie. Ambientata a Napoli e dintorni, la serie si focalizza su due clan rivali, i Savastano e i Conte, in lotta per il controllo della zona e dei vari traffici illegali.A marzo del 2014 la serie era già stata venduta in più di cinquanta paesi tra cui Germania (Sky Deutschland), Francia (Canal+), Scandinavia (HBO Nordic), Regno Unito (Sky), America Latina (HBO Latin America) e Stati Uniti d'America (The Weinstein Company).

THE NORMAL HEART DA BRIVIDO

Immagine
THE NORMAL HEART è UNO DI QUEI FILM DOVE APPENA LEGGI LA TRAMA PENSI "SARà LA SOLITA ZUPPA", POI IN UN POMERIGGIO DI GIUGNO, TI STENDI SUL TUO LETTO E COMINCIA LA VISIONE. Il film basato sull’omonima opera teatrale di Larry Kramer che debuttò Off-Broadway nel 1985. Il film, diretto da Ryan Murphy, è un mix di emozione che ti travolgono sin dal primo sguardo. Amo molto questo tipo di film, dove il tema AIDS viene trattato con la realtà che merita, ed è bene portare questi capolavori anche sul piccolo schermo, perchè non deve essere dimenticato come questa epidemia nata agli inizi degli anni 80 sia stata accolta con tanta mortale indifferenza. Mostrare come non solo il male ma anche l'omossessualità veniva (e viene ancora oggi purtroppo)vissuta con tanto disprezzo da parte di molti. HBO, Ryan Murphy e Larry Kramer ci hanno dato la possibilità di ricordare con un film bellissimo, con una storia già alla base toccante arricchita dalle prestazioni spaziali del cast, con tr…

ANCHE RADIO 101 SBARCA IN TV

Immagine
IN UN PERIODO DOVE LA PRIMA TV IN ASSOLUTO "MTV" HA DECISO DI ABBANDONARE I VIDEOCLIP PER ESSERE UNA TV SEMPLICEMENTE PIU' GENERALISTE, molte altre stanno nascendo al suo posto. RTL 102.5, Mtv Music, radio italia e ora la radio del gruppo Mondadpri. La potete trovare sul canale 66 del digitale terrestre. "La distribuzione sul digitale terrestre del palinsesto di R101 va ad aggiungere un altro importante tassello al nuovo posizionamento The Music di R101", ha detto Mario Volanti, vicepresidente della radio. Così, dopo il restyling del logo ed un palinsesto tutto nuovo, arriva anche una televisione, che offrirà maggiore visibilità alla radio.

Cover di Fabri Fibra col linguaggio dei segni

La canzone è stata tradotta in LIS, ovvero nella Lingua Italiana dei Segni, dagli interpreti Anios per i ragazzi di RadioKaosItaLIS, la prima radio di sordi e per sordi, che hanno messo in piedi questa operazione per sollecitare la votazione delle proposte di legge per il riconoscimento della LIS anche nel nostro Paese.
Si può sostenere il riconoscimento della LIS firmando su http://change.org/iosegno, campagna lanciata il 3 aprile 2014.